lunedì 19 novembre 2012

LA RISPOSTA


Le parole
annaspavano

Le afferrò con rispetto
le salvò
e le ripose fra le pagine

Le guardò distendersi
lentamente
e le accarezzò

Si rammaricò solo
che non sapessero
la risposta
ma non le rimproverò

Fuori
uno scricciolo
s’involò dal ramo
con un canto piccolo

vibrò nell’aria come
una rivelazione.

Giovanna Giordani






6 commenti:

  1. Grazie Cri!! Un abbraccio
    A presto
    Gio

    RispondiElimina
  2. Prima non ho avuto il tempo di continuare la lettura, ma ora che sto ripasssando, mi sono trovata di fronte a un'altra bella poesia, delicata come il tuo animo. Mi piace in particolare quello scricciolo, su cui (guarda il caso!!!) in questi giorni mi sono inventata una storiellina.
    Ciao
    car

    RispondiElimina
  3. Sarò contenta di leggere il tuo racconto Car e magari potrei ospitarlo qui!
    Grazie!!
    Gio

    RispondiElimina
  4. Una risposta poetica a parole senza ripostaintroducono un
    dolce quadretto dai colori delicati.
    Giovanni De Simone

    RispondiElimina