giovedì 24 gennaio 2013

ALLA VITA




Sulle note
irresistibili
del tuo flauto magico
noi ti seguiamo
ammaliati
stregati
inebriati
indifesi
fiduciosi
paurosi
coraggiosi
pur se stanchi
sconfitti
rinasciamo
e veniamo
lontano
con te
che ci conduci
chissà dove
chissà dove.

- Giovanna Giordani - 

4 commenti:

  1. Molto vera e condivisa.
    Grazie, Giovanna.
    Graziella

    RispondiElimina
  2. BELLISSIMA POESIA..ACCOMPAGNATA DA UNA BELLISSIMA MUSICA...:)
    BACI, ROSSY

    RispondiElimina